Luca Scarpa

Nasce a Milano, città dove e vive e abita, si laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano. Il suo lavoro di ricerca fotografica è incentrato sui luoghi, sul paesaggio urbano e sui dettagli che cerca nella vita di tutti i giorni. Scatta con ogni mezzo, non ha particolari preferenze tra il digitale e l'analogico. L'architettura è solo un punto di partenza, il distacco dal mondo e da se stessi è la principale prerogativa per riuscire ad ottenere ciò che si immagina.

Mostre collettive selezionate:

Nutrimento urbano, fondazione Bracco, Milano (2015),

Gea. It’s a (wo)man's world, Fondazione Bracco, Milano (2015),

Liquid rooms, Ca' Zanardi, Venezia (2015),

Borders and disorders, Venice Art House gallery, Venezia, (2015),

Impossible landscapes, Glenda Cinquegrana Art Consulting, Milano (2015)

# fine art photographyarchitecture

Facebook

Newsletter